Translate

lunedì 11 marzo 2013

I RUSTICI

Non molto tempo fa una mia carissima amica ha organizzato una festa o meglio una rimpatriata tra amici e rispettive famiglie di amici , una festa a buffet o per meglio identificarla in piedi. Quindi aveva bisogno di stuzzichini e cibi da consumare comodamente, senza dover utilizzare le posate e logicamente non potevano mancare i rustici, fatti dalla sottoscritta. In realtà sono semplicissimi da realizzare ed anche molto economici...oltretutto preferisco prepararli io , poichè ho letto su una rivista che nelle rosticcerie/pasticceria molti utilizzano il midollo di bue per amalgamare il ripieno. Non so se la fonte sia attendibile, ma preferisco preparare le cose da me.
Occorre davvero poco, state a vedere.


- Difficoltà : facile
- Tempo : 2 ore circa
- Costo : € 9

- Ingredienti  per circa 30 rustici
1 kg di pasta sfoglia

- Per il classico ripieno :
150 g di macinato di vitello
50 g di pisellini fini in scatola o barattolo
1 albume
sale
5 g di olio di oliva

- Per il  1°ripieno al formaggio:
120 g di parmigiano reggiano grattugiato
1 uovo intero
70 g di prosciutto cotto a fette

- Per il 2° ripieno al formaggio:
100 g di ricotta vaccina
1 mazzetto di spinaci
sale

- Preparazione :
- Per il ripieno classico :
In una pentola antiaderente mettete l'olio e la carne, salate e fate rosolare, a pochi minuti dalla fine della cottura aggiungete i pisellini. Quando il composto si sarà intiepidito aggiungete l'albume, e mescolate bene il tutto. 
Mi raccomando non buttate via il tuorlo perchè ci occorrerà alla fine.

- Per il 1° ripieno al formaggio:
In una terrina mescolate il parmigiano grattugiato, l'uovo e il prosciutto cotto tritato. Di norma non aggiungo sale a questo impasto, poichè il formaggio e il prosciutto già lo sono.

-Per il 2° impasto al formaggio :
Lavate bene ed abbondantemente foglia per foglia gli spinaci; fatele sgocciolare e taglietele a listarelle sottili. Mettetele in una padellina, senza aggiungere grassi, ma solo un pizzico di sale, e fatele appassire. Una volta cotte mischiatele alla ricotta precedentemente setacciata.

- Assemblaggio :
Stendete con un mattarello la sfoglia con uno spessore di circa 1/2 centimetro. Ricavate dei dischetti del diametro di 9 cm o con un coppa-pasta o con un bicchiere. Adesso prendete un dischetto , adagiatevi un cucchiaino di farcia giusto al centro e ricoprite con un altro dischetto di pasta. A questo punto con le mani sigillate bene i bordi schiacciandoli, e con una tazzina da caffè premete leggermente il centro, dove si trova il ripieno, facendo una leggera pressione. Spennellate i rustici con il tuorlo messo da parte con il primo ripieno e spennellateli.
Infornateli per circa 40 minuti a 150° forno ventilato, 170° forno statico. 
Un consiglio:  se non riuscite a cuocerli tutti in un'unica volta , prima di infornare i secondi lasciate raffreddare il forno, altrimenti l'impatto immediato con il caldo non farà sfogliare la pasta.


- Occorrente:
mattarello, coppa-pasta , tazzina da caffè.

8 commenti:

  1. Ma che buoniiiiii!!!! Un bascio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ,si Patty sono proprio buoni !!! Un bascio anche a te !!

      Elimina
  2. E già...io adoro farwe i dolci,ma preferisco mangiare il salato!
    Questi rustici saranno buonissimi e molto pratici per i buffet!
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, in realtà sono semplicissimi da fare e in un buffet fanno la loro piccola figura !!! Grazie per i complimenti

      Elimina
  3. Questa ricetta è una bomba di salute,facile da preparare,anche se un minimo lunga la è, maricca di proteine, vitamine,antiossidanti.

    l'albume d'uovo Albume d'uovo

    è un alimento importante per la dieta dell'uomo. A differenza del tuorlo, l'albume è praticamente privo di grassi e colesterolo; per questo motivo è adatto anche all'alimentazione di chi soffre di ipercolesterolemia o di calcolosi della colecisti.



    L'albume d'uovo è infatti composto principalmente da acqua e proteine.

    Contattateci su Facebook; nome profilo : Schede allenamento consulenze nutrizionali

    RispondiElimina
  4. ciao immacolata ti ho conosciuta grazie ad un tuo link su fb che buoni i tuoi piatti ti seguo volentieri e se ti va partecipa all'iniziativa fatti conoscere su kreattiva.blogspot.com così altre persone potranno scoprire le tue ricetta ciao rosa

    RispondiElimina
  5. Ciao Rosa, grazie mille per i complimenti. Ho visitato il tuo blog in altre occasioni, dimmi in che modo posso farmi conoscere e lo farò volentieri. Grazie ancora di cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonissimi!!!!un bacio!
      Amalia:)

      Elimina