Translate

giovedì 28 novembre 2013

I MUSTACCIUOLI

Chi mi conosce sa che adoro portare avanti le tradizioni non solo della mia famiglia, ma del mio territorio e a  Natale ne tiro fuori l'intero bagaglio. 
Continuando con la saga delle ricette tipiche natalizie un posto d'onore , proprio ai vertici della classifica, ce l'hanno i "mustacciuoli" dolci tradizionali napoletani.
Avendo un papà ed un marito partenopei , di certo in casa mia non possono mancare e dopo aver sperimentato più di una versione, direi che questa è quella che si avvicina di più all'originale, anzi mi assumo la responsabilità di dire che è proprio l'originale. Devo ringraziare  mia zia Rosaria e mia cugina Viviana che 3 anni fa me ne hanno fatto dono  e da allora mustaccioli a volontà !!!!
Si , perchè mica è possibile farne un solo chilo !?! No, per carità !!!! Ogni anno ne facciamo circa una decina di chili , se tutto va bene , anche perchè si presentano talmente bene e sono così buoni che spesso si prestano come piccole strenne natalizie. Un regalo semplice, gustoso e direi anche economico ( cosa che di questi tempi non guasta ).
C'è solo una piccola diatriba in casa che non arrivo  a sedare : a me piacciono belli morbidi, che si sciolgono in bocca, a mio marito invece croccanti, a prova di dentatura e di dentista oserei dire . Due versioni entrambe valide, in cui la differenza la gioca il tempo di cottura... e quindi lascio a voi la scelta e la possibilità di decidere se schierarvi con l'uno o con l'altro. 
Questa ricetta la troverete anche sulla rivista online del mese di novembre Zero7 Megazine di cui curo la rubrica di " A tavola con Imma " ed una tutta nuova sulle ricette del Bimby... e allora cosa aspettate !?! 
Mani in pasto e buona lettura !!!!




- Difficoltà : media
- Tempo : 90 minuti
- Costo : € 7 circa


- Ingredienti per 65 mustacciuoli 

500 g di farina tipo "00"
150 g di miele
150 g di zucchero
150 g di mandorle tritate finemente
3 uova
50 g cacao amaro in polvere
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 tazzina di caffè
1/2 tazzina di liquore tipo Amaretto
la buccia grattugiata  di 1/2 limone
la buccia grattugiata di 1/2 arancia
1 cucchiaino abbondane di pisto
una spolverata di cannella
1/2 bustina di lievito secco per dolci

Per la copertura 
600 g di cioccolato fondente
10 g di olio di semi

- Preparazione :
Setacciate la farina e disponetela a fontana, mettendovi al centro tutti gli ingredienti. Impastateli (senza aggiungere nessun altro liquido) ottenendo un impasto compatto e morbido.
Dividetelo in tre parti e con il solo ausilio delle mani schiacciate ogni parte ottenendo uno spessore di 1/2 cm . Ricavatene con l'apposito stampino a forma di rombo tanti biscotti , e disponeteli su una teglia rivestita di cartaforno. 
Infornateli a 160° per dieci minuti, se vi piacciono morbidi, oppure per 15 se vi piacciono croccanti.
Fateli raffreddare e glassateli nella cioccolata che avrete sciolto a bagnomaria con 10 g di olio di semi per renderla più lucida. 
Lasciateli asciugare per un paio d'ore e poi gustateli .

- Occorrente :
Formina romboidale , cartaforno , teglia

24 commenti:

  1. Tesoro, non lo diciamo troppo in giro, ma lo sai che non li ho mai fatti? Che vergogna.... mò approfitto! Un bascione!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia devono essere davvero squisiti , a me piacciono tantissimo ma non ho mai provato a farli, magari ci provo con la ricetta che hai proposto tu!!!

    RispondiElimina
  3. Sono sicuramente buonisismi i tuoi Mustaccioli, assomigliano molto ai nostri Mostaccioli, complimenti e grazie della bella ricetta napoletana la voglio provare!

    RispondiElimina
  4. Fantastico era da un po' che speravo di trovare le ricetta. Un amico napoletano ogni anno me li porta, ma sono sempre diversi e non sempre altrettanto buoni.

    RispondiElimina
  5. come i baci perugina uno tira l'altro :)

    RispondiElimina
  6. adoro i mostaccioli ma non li ho mai fatti, mi copio la ricetta quest'anno provo io

    RispondiElimina
  7. amo i mostaccioli li mangiamo sempre a natale.. complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  8. devono essere molto buoni questi dolci, mi segno la ricetta e proverò a farli anche io!

    RispondiElimina
  9. sono davvero deliziosi, quest'anno proverò a farli pure io!

    RispondiElimina
  10. Imma forever....sono buonissimi e rispecchiano alla grande la mia tradizione napoletana. mi hai convinta con questa ricetta li provo a fare anche io. baci

    RispondiElimina
  11. Li devo provare assolutamente!! Però, essendo io intollerante al grano, proverò con la farina di farro!! Chissà che buoni!! *_*

    RispondiElimina
  12. Non li conoscevo ,deve essere molto buoni,mi segno la ricetta ;ideali anche per una merenda sana.

    RispondiElimina
  13. Gnam Gnam che delizia! Da preparare al più presto, grazie della ricetta

    RispondiElimina
  14. Grazie per la ricetta,li farò senz'altro perchè mi piaciono tantissimo,complimenti!

    RispondiElimina
  15. Make Up,Bellezza, Moda, Stile e tante altre cose interessanti che appartengono al mio mondo.
    Se ti piace SEGUIMI.

    https://www.facebook.com/Dreamswithlafra
    https://www.facebook.com/pages/Dreams-with-La-Fra/190222191005071
    http://dreamswithlafra.blogspot.it/

    Ricambiato con piacere!
    Un bacione
    La Fra

    RispondiElimina
  16. anche in abruzzo, la mia regione, sono dei cavalli di battaglia natalizi, li adoro proprio

    RispondiElimina
  17. mamma mia che aspetto che hanno..*_*..mmmm che buoni!!!!!!!!!!!!!!^_^

    RispondiElimina
  18. io da buona napoletana sò benissimo di cosa parli i tuoi mustacciuoli fanno venir l'acquolina in bocca solo a vederli, mi copio la ricetta non li ho mai preparati questo Natale mi sà che mi cimenterò anche io

    RispondiElimina
  19. si avvicina il natale e voi artiste della cucina date tutto il vostro meglio,ma la cucina napoletana è unica nel slato e nel dolce evviva i mustacciuoli

    RispondiElimina
  20. Che meravigliosa vista che bontà, mi piacciono questi mastacciuoli.

    RispondiElimina
  21. caspita hai iniziato con il botto! che meraviglia questi dolci....non li avevo mai visti....chissà che buoni! inizio a prendere nota di questa ricetta in attesa delle altre!

    RispondiElimina