Translate

sabato 30 novembre 2013

TIMBALLO DI PASTA ALLE MELANZANE

Le feste ormai si avvicinano e spesso si ha voglia di portare in tavola qualcosa di diverso rispetto agli anni precedenti. 
La viglia del 24 per me è sacra, ci sono una infinità di piatti tipici che non vanno toccati nè modificati, ma per il giorno del mio onomastico cerco di proporre sempre qualcosa di nuovo. L'idea per questa ricetta mi è venuta in mente per ben due motivi : il primo è che piace da matti al mio maritone golosone , che mi chiede spesso di proporgliela ; la seconda è che volevo presentare un piatto che riuscisse a stupire nel momento di servirlo in tavola. 
E allora ecco il timballo di melanzane, modificato da quello originale siciliano, ma adattato ai gusti dei miei familiari.
Infatti se volessimo giocare a trovare le differenze, la prima sarebbe che non è fatto con il formato classico degli anelli ( infatti viene chiamato anche timballo di anelli alle melanzane) , ma siccome non piacevano a tutti ho optato per le penne, che tagliate a fette danno comunque una leggera impressione di essere anelli. La seconda differenza è che mancano le olive nere denocciolate e l'origano.
Insomma l'ispirazione è sicula , ma le modifiche sono campane... o oserei dire di casa mia !!!
Anche questa ricetta la troverete sulla rivista Zero7 Megazine !!! Che dire buona lettura , ma soprattutto buon appetito !!!!


- Difficoltà : difficile
 - Tempo : 2 ore        
  Costo :  € 10 circa


 - Ingredienti per 10 persone :
1 Kg di pasta formato penne lisce
500 g di mozzarella
300 g di pomodorini
700 g di polpa di pomodoro
1 ciuffo di basilico
2 spicchi di aglio
30 g di olio extravergine di oliva
1 pizzico di origano 
2 kg di melanzane
150 g di farina tipo "00"
Burro per ungere lo stampo
sale qb
pepe qb
olio di semi per la frittura




- Preparazione :
Tagliate la mozzarella in piccoli cubetti e mettetela a scolare in uno scolapasta (altrimenti al momento della cottura rilascerà troppi liquidi difficili da far riassorbire ).
Nel frattempo lavate, sbucciate ed affettate le melanzane ; infarinatele e friggetele in olio di semi . Adagiatele per bene in uno stampo per timballi imburrato, fino a foderarlo interamente.
Mettete da parte altre 15 / 20 fettine di melanzane fritte allo stesso modo, poichè vi serviranno per ricoprire la superficie del timballo.
In una pentola antiaderente mettete l'olio di oliva e fate imbiondire l'aglio, mettetevi le melanzane rimaste tagliate a cubetti e con la buccia e fatele appassire. 
Aggiungete i pomodorini tagliati a metà , e quando anche essi si saranno appassiti unite la polpa del pomodoro, il sale, il pepe ed il ciuffo di basilico tritato. Fate cuocere per circa 40 minuti.
Cuocete la pasta e scolatela al-dente , aggiustatela con un pò di sugo, ed iniziate a riempire lo stampo , alternando uno strato di pasta ad uno di sugo e uno di mozzarella, fino ad arrivare ai bordi.
Ricoprite con le restanti fettine di melanzane , ed infornate per 40 minuti a 180° se il forno è statico, 160° se ventilato.
Appena è cotto sfornatelo, poggiatevi sulla superficie il piatto da portata e con decisione capovolgetelo. Irroratelo con un altro pò di sugo e portate in tavola 

22 commenti:

  1. Le melanzane mi piacciono cucinate in tutti i modi e questo tuo timballo sembra delizioso, complimenti e grazie della bella ricetta la voglio provare!

    RispondiElimina
  2. buonissimo lo adoro è una goduria per i miei occhi ;D
    Buon w.e. cara!!!
    Annalisa

    RispondiElimina
  3. bontà assoluta! io amo le melanzane e il tuo piatto è stupendo!

    RispondiElimina
  4. ottima ricetta!:) è buonissimo!:) ottime le melanzane!

    RispondiElimina
  5. Ma che piatto squsiito e davvero completo che hai preparato..è ora di pranzo e mi hai fatto venire un afame da paura..complimenti perchè deve essere davevro motlo gustoso!!

    RispondiElimina
  6. ma che bontà questa tua ricetta, per me che adoro le melanzane dev'essere deliziosa!

    RispondiElimina
  7. Complimenti sei brava, e' una ricetta originale per le melanzane, da copiare!

    RispondiElimina
  8. Un piatto da gran festa, goloso e gustoso. Ti ringrazio perchè lo proverò la prossima domenica per il mio lui, grazie per la grande idea

    RispondiElimina
  9. Oddio, ma che delizia, non ho mai assaggiato questo piatto!!!

    RispondiElimina
  10. non ho mai visto una cosa del genere, ti faccio i miei complimenti, proverò anche io...

    RispondiElimina
  11. Deve essere ottimo!
    Da provare!! :)

    RispondiElimina
  12. Anche io che sono siciliana non uso gli anelletti, perchè viene un po' troppo "ammassata": è un piatto fantastico a tutte le temperature!

    RispondiElimina
  13. beh che dire,sicuramente da provare,non ho mai fatto il timballo ^_^

    RispondiElimina
  14. proverò sicuramente questa ricetta

    RispondiElimina
  15. Io adoro il timballo di melanzane... lo sai che invece io a Natale tento di proporre sempre piatti nuovi, ma mio marito è come te: tradizione sacra e quindi ormai che se mi voglio sbizzarrire devo farlo il 25 o il 26... Un bascione cara, complimenti!

    RispondiElimina
  16. che buona davvero!! solo che io sostituisco la mozzarella con la provola perche' e' meno ''acquosa'' :)

    RispondiElimina
  17. Mi piacerebbe davvero provare a farlo.......è quel "difficoltà difficile" che mi preoccupa.....chissà se ne sarò capace, ci provo dai! grazie della fantastica ricetta

    RispondiElimina
  18. è un timballo fantastico, si presenta splendidamente e deve essere anche molto buono, proverò a farlo., grazie per averne condiviso la ricetta

    RispondiElimina
  19. un piatto completo che io amo particolrmente per gusto ma anche perchè bello da vedere e presentare

    RispondiElimina
  20. primo e secondo direi... :) amo i tuoi sbizzarimenti...brava!

    RispondiElimina
  21. Mi piace molto questa tua ricetta per due motivi, mi piacciono molto le melanzane e adoro tutto ciò che è cotto in forno. Voglio provare anch'io questo timballo.

    RispondiElimina
  22. che bontà questa tua ricetta è davvero squisita, complimenti.

    RispondiElimina