Translate

sabato 7 dicembre 2013

ROLLE' DI COSCIA DI TACCHINO

Il dilemma nei miei pranzi è sempre cosa realizzare per secondo. Con i primi non ci sono assolutamente problemi, ma per il resto ...beh è una bella lotta !!!!!
C'è a chi non piace il pesce, a chi non piace l'agnello, a chi il coniglio...e allora che fare? A chi darla per vinta ? 
Beh la volta che ho realizzato questo piatto , non ho ascoltato nessuno e devo dire che come sempre hanno gradito tutti.
In realtà mi era stato regalato un bel cosciotto di tacchino da mio cugino che ne aveva allevati tre. Più che cosciotto , mi verrebbe da chiamarlo anche se non grammaticalmente corretto coscettone . 
Ho messo il grembiule, preso l'artiglieria pesante della cucina ( i coltelli) e ho aiutato mia madre nel disossarlo. 
Pinze, forbici , tampone...no , scherzoooo non stavamo operando, nè giocando all'allegro chirurgo, ma alla fine ce l'abbiamo fatta !!!!
L'intervento è riuscito ed il paziente è stato arrotolato ed imbottito , sembra proprio il caso di dirlo, come un bel salsiciotto !!!!
Delle volte basta davvero poco per realizzare un grande piatto e anche se ormai si è maggiorenni da un bel pò di anni, non è mai troppo tardi per divertirsi con le proprie mamme...e poi sapete cosa vi dico?  O meglio cosa vi consiglio? In cucina non chiedete mai che cosa vorrebbero mangiare gli altri, altrimenti inizia una storia infinita e non si riuscirà mai ad accontentare tutti.
 Lasciate spazio alla vostra fantasia e ricordate  che siete regine o in minoranza re della vostra cucina ... e allora scettro in mano...cioè mattarello o come si suol dire dalle mie parti cucchiarella ( cucchiaio di legno) e a voi il compito di accontentare e accordare i vostri sudditi .
Vi rammento sempre che anche questa ricetta la troverete sulla rivista Zero7 Magazine .




- Difficoltà: media
- Tempo: 3 ore
- Costo: € 20 circa



- Ingredienti per 10 persone :
La coscia disossata di tacchino del peso di circa 2 kg 
20 fette di pancetta stagionata  di maiale tesa
5 pezzi di salsiccia
salvia, pimpinella, rosmarino alloro
sale qb
2 rametti di rosmarino
70 g di olio extravergine di oliva
5 bacche di ginepro
1 bicchiere di vino bianco
1 bicchiere di acqua
- Preparazione :
Stendete su di un piano la coscia di tacchino disossata , salatela, aromatizzatela con le erbe aromatiche tritate molto finemente nel mixer. 
Stendetevi sopra la pancetta tesa e la salsiccia privata del budello.
Con molta cura arrotolate il rollè dal lato più lungo. Legatelo con lo spago da cucina in cui infilerete su due lati opposti i due rametti di rosmarino. 
Infilate il rollè in una rete da cucina , in modo tale che durante la cottura non si apra.
Adagiatelo in una teglia , mettete l'olio ,  le bacche di ginepro, versate un bicchieri di acqua e uno di vino e  ricoprite il tutto con della carta stagnola .
Cuocete in forno a 170° se statico, 150 ° se ventilato per un paio di ore , avendo l'accortezza mezz'ora prima di sfornarlo di togliere la carta stagnola  e continuate in questo modo la cottura.
Prima di affettarlo vi consiglio di raffreddarlo .
Servite irrorando le fettine con il sughetto di cottura .


- Occorrente :
Mixer , spago da cucina, rete per alimenti , teglia






22 commenti:

  1. Anche a me piace molto il tacchino e lo cucino spesso, tu hai preparato un rollè delizioso, complimenti e grazie della bella ricetta, da provare!

    RispondiElimina
  2. ha preparato un ottimo rollè, complimenti, grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  3. buonoooooooooooo anche io preparo l'arrotolato di tacchino. all'interno amo mettere una salsiccia per insaporire non avevo pensato alla pancetta!

    RispondiElimina
  4. Mi piace condividere piccoli trucchi o scoprire come variare un piatto e questo lo riesco a fare ogni giorno leggendoti e leggendo le altre ricette di come noi ama cucinare...io aggiungo spesso anche una sottile frittatta alle erbe aromatiche o spinaci...da quel tocco di colore :)

    RispondiElimina
  5. Confermo la bontà di questo piatto .. Anch'io lo faccio ma non avevo mai messo ne salsiccia ne bacche di ginepro ... Questo è il bello di avere tante amiche creative .;-)si imparano tante cose .. Grazie buona domenica Amelina

    RispondiElimina
  6. Buona idea di arrosto per natale...anche a capodanno fa la sua figura!!

    RispondiElimina
  7. Mi sembra davvero una buona ricetta, la proverò quanto prima, grazie per la dritta

    RispondiElimina
  8. Io preferisco il tacchino al pollo, e questo piatto che hai preparato è veramente gustoso, complimenti!!!

    RispondiElimina
  9. Ottima trovata per valorizzare una carne poco presente nelle ricette: piacerà molto a tutti!

    RispondiElimina
  10. complimenti sarà buonissimo grazie per la ricetta lo farò anch'io

    RispondiElimina
  11. Complimenti;il rolle' che hai preparato ha un aspetto molto invitante.Prendo subito nota della ricetta e provero' a farla durante le feste natalizie

    RispondiElimina
  12. Proprio una bella ricetta!sarà ottima.

    RispondiElimina
  13. ottima ricetta! io sono vegerariana quindi potrei prepararla per mio marito! complimenti alla cuoca

    RispondiElimina
  14. Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca solo a vedere l'immagine!
    Sara
    Nuova follower n 364
    Se vuoi partecipare al mio complicandy ne sarei felice!
    http://sadioni.blogspot.it/2013/11/my-compli-candy.html

    RispondiElimina
  15. mhmm che bontà il tuo rollè, lo preparo spesso anch'io ed in famiglia piace tanto....
    buono da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  16. Io non amo molto la carne e per farmela piacere ho bisogno di tutte queste strategie per renderla più appetibile. I rollè mi piacciono molto e mi piacerebbe provare il tuo!

    RispondiElimina
  17. complimenti per la ricetta, da fare sicuramente, magari durante queste feste di natale. Bravissima

    RispondiElimina
  18. cavolo ieri eran in offerta ne ho presi tre e seguiro' sicuramente la tua ricetta

    RispondiElimina
  19. Ma che bontà, l'assaggerei volentieri. Complimenti per la realizzazione di questa ricetta e grazie per aver condiviso con noi questa ricetta squisitissima.

    RispondiElimina
  20. complimento è davvero una buonissima ricetta, ti è venuta benissimo.

    RispondiElimina
  21. Wow, davvero deliziosa questa ricetta. Complimenti, è una ricetta che devo assolutamente provare. Bravissima!!!

    RispondiElimina
  22. Che buono questo secondo, nutriente e sfizioso! Complimenti Imma!!! un salutone!!

    RispondiElimina