Translate

giovedì 10 settembre 2015

I BRIGADEIRO DEL RITORNO

Durante tutta l'estate ho meditato molto se continuare con il progetto del mio blog o meno. C'erano giorni in cui avrei voluto spaccare il mondo , realizzare mille progetti , altri invece in cui non avevo assolutamente voglia di far nulla e di chiudere un progetto.
Sarà stato colpa del caldo torrido, degli ormoni della gravidanza ( le cui nausee non mi hanno dato tregua fino al quinto mese) o chissà semplicemente un pò di stanchezza ... ma pochi giorni fa mi sono fermata a pensare . Pensare ciò che era giusto per me, ciò che veramente volevo per me. E allora ho stillato una bella lista , dove al primo posto viene sempre la mia famiglia, ma dalla quale non posso scindere la mia passione per la cucina e tutto quello che il blog ha rappresentato per me in questi  due anni.
L'incontrarsi virtualmente con tante persone, avere contatti con tante aziende mi ha sempre gratificato , e poi non posso abbandonare un progetto dove non solo in tanti hanno creduto in me , ma mi hanno sostenuto con le loro idee ,  e con il loro tempo. Soprattutto il mio fotografo personale , mio marito , a lui devo tanto e tante idee.
Quindi eccomi ritornata alla carica, e anche se tra pochi mesi mi rivedrò alle prese con cambi di pannolini, pianti e biberon...beh un pò di tempo per me lo troverò sempre....statene certi.
Allora per cominciare bene ( e chi ben comincia è a metà dell'opera!!!) voglio proporvi un dolcino davvero stuzzicante che in casa mia ha deliziato tutti e che potrebbe essere preparato in poco tempo .
Necessita di pochissimi ingredienti ed è ricco di cioccolato . Arrivano dritto dritto dal lontano Brasile e si dice che nacquero intorno agli anni 40 ad onore dell'uomo politico e  militare Edoardo Gomes detto il Brigadeiro. Da qui ovviamente il nome dei cioccolatini che oggi vi propongo i Brigadeiro ...
Occorrerà per la loro preparazione il latte condensato che si può acquistare tranquillamente nei supermercati, oppure, avendo il Bimby a disposizione , farlo in casa. Io vi do anche la ricetta del latte condensato fatto in casa a voi poi la scelta di come prepararlo.
Allora mani in pasto e buon lavoro in cucina !!!!!


- Difficoltà : facile
- Tempo : 40 minuti + 3 ore di riposo
- Costo : € 5 circa


- Ingredienti per 25 cioccolatini :

380 g di latte condensato 
200 g di cioccolato fondente
1 noce di burro 
1 confezione di codette al cioccolato

Per il latte condensato :
250 g di zucchero semolato
250 g di latte intero
35 g di burro
25 g di maizena 
aroma vaniglia 



- Preparazione :
Per il latte condensato qualora lo si decida di prepararlo in casa :
Versare nel Bimby la maizena e lo zucchero e far andare 30 secondi velocità Turbo.
Aggiungere il latte e l'aroma di vaniglia e cuocere 5 minuti 90° velocità 3 . Aggiungere il burro e continuare la cottura per altri 20 minuti sempre a 90° velocità 3. 
Terminati i minuti reimpostare per altri 10 minuti , temperatura Varoma , ma a velocità 2 (chiudendo il foro con l'apposito misurino se non vorrete ripulire tutta la cucina , credetemi, ve lo dico per esperienza personale).
A questo punto si conserva in frigo per massimo 5 o 6 giorni , in un contenitore ermeticamente chiuso.

Per i brigadeiro :
Prendete il latte condensato ( che sia quello comprato o tutta la dose preparata in casa) ponetelo in un pentolino antiaderente a fuoco basso insieme alla noce di burro e al cioccolato fondente. Mescolate di tanto in tanto e cuocete per una quindicina di minuti, durante i quali il cioccolato si sarà sciolto e avrà legato bene con il resto degli ingredienti.Il composto dovrà essere bello denso e dovrà a fine cottura staccarsi dai bordi.
Ponetelo in una ciotola in frigo per almeno un paio d'ore.
Trascorso tale tempo ungetevi le mani con un pò di burro, formate delle palline , passatele nelle codette di cioccolato e sistemateli nei pirottini.

Occorrente:
Pentola antiaderente, cucchiaio, contenitore con chiusura ermetica.





14 commenti:

  1. Non ho mai provato questa ricetta, sicuramente sarà squisita. Devo provare a farla

    RispondiElimina
  2. ti dico solo che ho l'acquolina alla bocca nel vedere le foto...troppo brava davvero

    RispondiElimina
  3. Mamma che bontà! Ho molti amici brasiliani (compresa mia cognata) e ne ho visti di tutti i tipi e gusti, uno più buono dell'altro, quasi quasi faccio una sorpresa agli amici e glieli preparo, grazie della ricetta!

    RispondiElimina
  4. che delizia, ho mangiato questi dolci da mia zia ma io non ho mai provato a farli, grazie per la ricetta ci proverò

    RispondiElimina
  5. Quando ho letto il nome pensavo di trovarmi una torta.. ma i tuoi dolcetti sono davvero invitanti!! Io ho un amica brasiliana e mi ha insegnato a fare la torta "Brigadeiro".. posso segnarmi la ricetta vero??? a mio marito piaceranno un sacco!

    RispondiElimina
  6. Hai preparato un dolcetto veramente delizioso, grazie della bella ricetta voglio provare anch'io, me la copio... il latte condensato mi devo, per ora accontentare di prenderlo pronto visto che il Bimby ancora non ce l'ho.

    RispondiElimina
  7. dolcetti superlativi che non conoscevo ma che sanno davvero di slurposo

    RispondiElimina
  8. super super golosi li vorrei divorare tutti in questo momento

    RispondiElimina
  9. Sono buonissimi e sono irresistibili, li avevo assaggiati a casa d8i amici . Grazie per la ricetta. Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  10. Non li ho mai provati, ma l'aspetto è veramente goloso, una ricetta con cui stupirò marito e amici, ottima anche per un compleanno

    RispondiElimina
  11. sinceramente non la conoscevo e mai sentita nominare questa ricetta ma l'aspetto di questi Brigadeiro è davvero invitante!

    RispondiElimina
  12. Oh giusto quello che mi ci voleva, una ricettina semplice, veloce e gustosa quando arrivano le mie nipotine, grazieeeee

    RispondiElimina
  13. Che delizia! Non vedo l'ora di arrivare a casa e provarla!!! Ti farò sapere il risultato, spero sia lo stesso del tuo!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao cara e ben tornata con le tue ricette! Che dirti brava è troppo poco anche oggi mi stupisci e mi delizi.

    RispondiElimina