Translate

martedì 12 settembre 2017

BON BON ALLE NOCCIOLE E WAFER

In Italia abbiamo le migliori nocciole del mondo e quando nei giorni scorsi me ne sono ritrovate un pò in casa grazie a Riserve d'Italia ho cercato di capire in che modo poterle valorizzare.
Nella mia testa ho elaborato le ricette più strane e complicate oserei dire , ma appena mi consultavo con il mio mentore (cioè mio marito) chissà perché le aboliva tutte . Povera me !!! Difficile il marito da accontentare ...eppure questa volta ( spero proprio che non legga questo post) devo dargli assolutamente ragione. 
Infatti nell'avere un ottimo prodotto di qualità eccelsa , non c'era bisogno di elaborare una ricetta tanto complicata e magari con un numero eccessivo di ingredienti...dovevano essere le nocciole le protagoniste assolute della ricetta.
Oltretutto devo dire che mi ha lanciato anche una bella sfida, aprendo i cassetti ed il frigo mi ha detto :- Vediamo un pò che cosa prepari di buono con quello che hai in casa !!!!
Allora voleva mettermi alla prova !?!?!?! Ok, sfida accettata !!!
Non vi dico che occhiataccia gli ho lanciato , completa di scintille e super accessoriata di "adesso esci fuori da questa cucina e non ronzarmi intorno fino ad opera compiuta ".
Infatti ho approfittato per fare tutto quando lui in casa non c'era ed i piccoli giocavano tranquilli in camerette .
Ho indossato il mio bel grembiulino...ops volevo dire grembiulone (vista la stazza) e ho davvero aperto i cassetti, mettendo sul tavolo una sfilza di ingredienti che andavano dal dolce al salato. Una volta messi tutti di fronte a me il primo passo è stato capire cosa volevo realizzare , se una ricetta dolce o una salata. Scartata quest'ultima ipotesi e rimessi in dispensa gli ingredienti scartati , mi sono concentrata su quale dolce preparare ....Una torta ? Noo troppo classica forse , e se fossero stati dei bon bon ? 
L'idea mi allettava e allora mi sono messa subito all'opera !!! Ho preso...beh come dire in prestito i wafer alla nocciola di mio marito ( sono i suoi biscotti preferiti con ci al mattino spesso fa colazione ) e insieme alla crema spalmabile alla nocciola ho tirato fuori dei cioccolatini favolosi, che quando il maritino li ha assaggiati è rimasto senza parole. Addirittura ha detto che se li avessi ricoperti al posto del cacao con del cioccolato al latte e granella di nocciole sarebbero stati uguali a quelli famosissimi avvolti nella cartina dorata...che a Natale sfodera delle magnifiche pubblicità.
Beh che dire la ricetta è semplicissima, la resa è super e sono ottimi anche in questa versione ( mi sà che al maritino non è andato giù il fatto di aver perso questa sfida 😛).
E allora non mi resta altro che darvi l'elenco degli ingredienti ed augurarvi buone mani in pasto !!!!



- Difficoltà : semplice
- Tempo : 15 minuti + 2 ore di riposo
- Costo: € 5 circa 

- Ingredienti per 25 cioccolatini :
150 g di nocciole tostate + 25 nocciole intere
100 g di wafer alla nocciola
180 g di crema spalmabile alle nocciole
cacao amaro in polvere qb





- Preparazione :
In un robot da cucina mettete i wafer alla nocciola, le nocciole e la crema spalmabile alle nocciole e fate tritare per pochi secondi . Prendete il composto e lasciatelo riposare in frigo per almeno un paio di ore.
Trascorso tale tempo formate dei bon bon mettendo al centro una nocciola. Passate i cioccolatini nel cacao amaro in polvere , posizionate ciascuno di essi nei pirottini e servite.

- Occorrente:
Robot da cucina , pirottini 

buzzoole code

9 commenti:

  1. Brava,complimenti hai realizzato dei dolcetti deliziosi😉 ti rubo la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... ma prego, la ricetta è a tua completa disposizione

      Elimina
  2. Ecco, se mi ripropongo di non mangiare dolci mi capitano ricette sfiziose come la tua e davvero semplici da preparare, per cui non ho scuse.. per me l'autunno è la stagione delle nocciole, per cui preparerò di sicuro questi bon bons

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, questo è proprio il periodo adatto per preparare questi bon bon

      Elimina
  3. Dei dolci proprio deliziosi! Mi segno la ricetta è provo a replicare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena...fammi sapere allora se ti sono piaciuti

      Elimina
  4. Ma che bontà hanno proprio un aspetto delizioso voglio provare a farli domani sicuramente i miei piccoli apprezzeranno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I piccoli ne saranno di sicuro felici e credimi in men che non si dica ti ritroverai con il vassoio vuoto

      Elimina
  5. complimenti, mi piace molto il risultato di questa tua ricetta... vien voglia di assaggiare, proverò a farli anche io, grazie

    RispondiElimina